DOMAINE FAIVELEY

Mercurey Clos des Myglands 2019 - Domaine Faiveley

40,00 €
Prodotto disponibileProdotto disponibile

vinosita pagamento sicuro Pagamento sicuro
vinosita spedizione veloce Spedizione veloce
vinosita imballo sicuro Imballo sicuro

Scheda tecnica

Tipologia: Rosso
Annata: 2019
Formato: 0.75LT
Denominazione: Mercurey
Vitigni: 100% Pinot Noir
Gradazione: 13,00%
Temperatura Servizio: 14/16°C
Affinamento: fusti di quercia per 15 mesi (30% nuovi)
Abbinamento: Filetto di manzo e tian di verdure candite, crostata di fragole
Nazione: Francia
Regione: Borgogna
Note Degustative
Al naso sviluppa aromi di frutti neri e rossi accompagnati da note di legno e fumé. Al palato troviamo un vino di bella ampiezza dai tannini vellutati. I sapori intensi e golosi di frutta sono armoniosamente combinati tra loro per offrire un vinosetoso e caldo.
Il 2019 è un'annata fresca ed equilibrata. I volumi sono bassi ma la qualità è eccezionale. Caratterizzato da un clima estremo e da uve sane e profumate, il 2019 sarà stato caratterizzato da scarse precipitazioni (-50% rispetto alla norma), diversi episodi di gelate in aprile / maggio e la canicola estiva. La vendemmia è iniziata lunedì 9 settembre in Côte Chalonnaise e si è conclusa il 21 settembre in Côte de Nuits.
Le uve vengono tagliate e selezionate a mano. Le proporzioni della diraspatura e dell'intera vendemmia variano a seconda delle annate. Vengono effettuate due follature giornaliere per estrarne colore, tannini e aromi dalla buccia dell'uva. Dopo 15-19 giorni di vinificazione, la fermentazione alcolica si conclude. Il vino fiore viene travasato per gravità, mentre una lenta e soffice pressatura delle vinacce produce un vino di spremitura di grande purezza. Affiniamo i nostri vini per 15 mesi in botti di rovere francese (di cui il 30% nuove) selezionate per la finezza della loro grana e la loro moderata tostatura nelle nostre cantine a umidità e temperatura naturale e costante.
Domaine Faiveley
Fondato durante la prima metà del XIX secolo, nel lontano 1825 per la precisione, il Domaine Faiveley, situato nel cuore vitivinicolo della Borgogna francese, è stato tramandata da padre in figlio fino alla settima generazione, ed è attualmente guidato da Erwin Faiveley. L’impresa è al momento l'azienda vitivinicola più grande e più importante di tutta l’intera regione della Borgogna, e conta appezzamenti vitati che si espandono in tutti quelli che sono i migliori cru della zona, dallo storico centro di Nuits-Saint-Georges, fino ai villaggi di Gevrey-Chambertin, Pommard, Volnay, Puligny-Montrachet e Mercurey: vigneti dai quali provengono le uve con cui sono ottenuti alcuni dei migliori vini di Borgogna e non solo. Per dare un esempio di quanto siano di qualità i terreni posseduti dall'azienda Faiveley, basta prendere in considerazione i dieci ettari di Grand Cru, i 25 di Premier Cru e i tre eccelsi monopoli, terroir posseduti in toto e in esclusiva dalla famiglia, che rispondono ai famosissimi nomi di Gevrey-Chambertin 1er Cru Clos des Issarts, Beaune 1er Cru Clos de l'Ecu e Corton Clos des Cortons Faiveley Grand Cru. I cru, piccoli e frammentati, rendono possibile solamente una produzione limitata, ma tutto ciò invece che rappresentare un ostacolo è stato trasformato in punto di forza dai Faiveley, che hanno ottenuto dalla bassa resa una maggiore qualità delle uve e dalla frammentarietà una maggior diversità di produzione, riuscendo così a raggiungere fette di mercato sempre più ampie.
chat Commenti (0)

2 altri prodotti della stessa categoria: