• Nuovo
RUSSO & LONGO

Jachello 2019 - Calabria Rosso IGT - Russo & Longo

28,00 €
Prodotto disponibileProdotto disponibile

vinosita pagamento sicuro Pagamento sicuro
vinosita spedizione veloce Spedizione veloce
vinosita imballo sicuro Imballo sicuro

Scheda tecnica

Tipologia: Rosso
Annata: 2019
Formato: 0.75LT
Denominazione: Calabria IGT
Vitigni: gaglioppo in prevalenza, greco nero e sangiovese
Gradazione: 14,50%
Temperatura Servizio: 16/18°C
Affinamento: 24 mesi tra botti grandi, barriques e bottiglia
Abbinamento: Primi di terra, Secondi di terra,Selvaggina, Formaggi
Nazione: Italia
Regione: Calabria
Note Degustative
 Sensazioni olfattive e gustative in armonia; la frutta di bosco con lo speziato cosi pure la frutta matura con il cacao. Un gusto piacevole, morbido che non abbandona il palato, imponente ma delicato. Emozionale quando si abbina a piatti importanti della cucina mediterranea.
Vendemmia IV epoca. Ottenuto da uve Gaglioppo, Greco Nero e Sangiovese, coltivate nei nostri vigneti di Strongoli con esposizione sud-est, in terreni con matrice argillosa. Una bassa produzione per ceppo ed una maturazione avanzata determinano le caratteristiche di questo singolare vino; con macerazione a temperatura controllata ed affinamento in piccole botti di rovere si ottiene un vino di grande equilibrio.
Piatti importanti, succulenti, grassi con tendenza sapida, primi con salse rosse a base di carne, secondi di carne di grande complessità e struttura, selvaggina, zuppe, spezzatini, formaggi stravecchi ed erborinati.
Russo & Longo
Russo & Longo nasce alla fine del 1800 come patrimonio di un’azienda familiare dédita da numerose generazioni alla vitivinicultura, all’olivicultura, alla coltivazione di cereali e all’allevamento del bestiame. Il fondatore Felice Russo, emigrato in America nel 1910 vi restò per circa 20 anni, dapprima nello stato del West Virginia e successivamente nello stato di New York. Tornato in Italia acquistò altro terreno e ingrandì l’azienda, che nel frattempo era stata condotta dai figli, integrandola con nuove colture e con metodi innovativi per l’epoca. Russo & Longo, che è tuttora la denominazione dell’azienda, è una lunga storia antica di uomini saggi, dignitosi e tenaci legati alle terre di Petèlia, figli di una atavica passione per la coltivazione della vite e dell’olivo. Petèlia, antico nome dell’attuale Strongoli, nel corso delle guerre puniche del I-II secolo a.C., fu colonia fedele a Roma e fu protagonista delle gesta contro Annibale, condottiero Cartaginese. Testimone di quella fulgida epoca è il basamento marmoreo, attualmente locato nelle navate del Duomo della città, espressione del testamento del Generale Magno Megonio, nel quale si cita chiaramente un lascito in vigneto, espresso come Vite Aminee, cioè senza colore. Nella vicinanza dell’azienda si trova un monumento detto Pietra di Tesauro, tomba del Console Marcello, condottiero romano morto sul campo di battaglia nella guerra contro i Cartaginesi comandati da Annibale. Il riferimento archeologico sottolinea l’importanza che la vigna ed il vino esprimono da millenni in questo territorio. Oggi l’azienda, giunta alla quarta generazione, rappresenta la continuità di un progetto che da sempre pone al centro delle iniziative l’insieme dei valori dedicati alla terra e alle vigne che rappresentano l’anima, l’interiorità e la grande forza propulsiva per il futuro e la crescita nel campo enologico e olivicolo.
Commenti (0)