RP
99/100
JS
100/100
CHÂTEAU LAFLEUR

Chateau Lafleur 2018 - Pomerol - Cassa legno

1.700,00 €
Poca disponibilitàUltime bottiglie disponibili

vinosita pagamento sicuro Pagamento sicuro
vinosita spedizione veloce Spedizione veloce
vinosita imballo sicuro Imballo sicuro

Scheda tecnica

Tipologia: Rosso
Annata: 2018
Formato: 0.75LT
Denominazione: Pomerol AOC
Vitigni: Merlot 50% - Cabernet Franc 50%
Gradazione: 13,00%
Temperatura Servizio: 16/18°C
Affinamento: Barrique
Abbinamento: Carni rosse, Formaggi stagionati, Selvaggina
Nazione: Francia
Regione: Bordeaux

PUNTEGGI ANNATA
VINOUS 100/100 - ROBERT PARKER 98+/100 - JAMES SUCKLING 100/100

Note Degustative
Un vino esuberante, intrigante e goloso capace di esprimersi per molte decadi. Al naso piccoli frutti rossi, note erbacee e speziate si uniscono a cacao e spezie. Al palato l’attacco potente è smorzato da tannini rotondi e generosi evidenziati da un finale succoso, lungo e pulito.
Chateau Lafleur nasce sui terreni di Pomerol, a fianco a quelli di Chateau Petrus. La superficie vitata si estende per 4,5 ht su suoli composti perlopiù da ciottoli, argilla e sabbia. Definito il più Borgognone dei Bordeaux è composto da Merlot e da una percentuale di Cabernet Franc. La cura e la gestione delle vigne è maniacale a Chateau Lafleur; questo consente alle circa 12000 bottiglie prodotte ogni anno di mantenere un livello qualitativo altissimo. Chateau Lafleur affina in barrique nuove per il 60%; il restante 40% in barrique di secondo e terzo passaggio.
Confina con il rinomato Château Petrus. SUPERFICIE: 4 ettari VITIGNI: Merlot 50% - Cabernet Franc 50% ETÀ: 40 anni SUOLO: argilloso e ciottoloso
Chateau Lafleur
4,5 ettari di vigneto raggruppati in un copro unico, distanti poche centinaia di metri da Château Petrus e situati a est di Pomerol. Suddiviso, nelle varietà impiantate, tra il 60% di merlot e il 40% di cabernet franc, Château Lafleur è gestito da oltre un secolo dalla famiglia Guinaudeau, che inizialmente aveva affittato l’azienda, per poi rilevarla come unica proprietaria nel 2002. Tra i filari l’età media raggiunge i quarant’anni e, nel rispetto dell’ambiente, le cure sono maniacali e rivolte pianta per pianta. Da qui nascono le circa 12mila bottiglie annue, che a oggi sono commercializzate direttamente dalla proprietà, senza passare per le speculazioni dei rivenditori. Vini monumentali che nascono severi e austeri, a tratti spigolosi e duri, e iniziano a esprimersi solamente a partire dal primo decennio successivo alla vendemmia, per poi procedere verso un crescendo implacabile che, con il passare degli anni, spinge le etichette di Château Lafleur dritte dritte nell’olimpo dei grandi vini del mondo. Bottiglie uniche, caratterizzate da uno stile frutto di storia e terroir prestigiosi, non comuni a nessun’altra realtà vitivinicola e che solo Château Lafleur può vantare.
chat Commenti (0)

1 other product in the same category: