ALLEGRINI

Amarone Valpolicella “Fieramonte” Riserva 2012 - Valpolicella Classico DOCG - Astuccio Legno - Allegrini

338,00 €
Poca disponibilitàUltime bottiglie disponibili

vinosita pagamento sicuro Pagamento sicuro
vinosita spedizione veloce Spedizione veloce
vinosita imballo sicuro Imballo sicuro

Scheda tecnica

Tipologia: Rosso
Annata: 2012
Formato: 0.75LT
Denominazione: Amarone della Valpolicella Classico DOCG
Vitigni: 45% Corvina 45% Corvinone 5% Rondinella
Gradazione: 16,5%
Temperatura Servizio: 18/20°C
Affinamento: 18 mesi in barrique nuove
Abbinamento: Secondi di Terra
Nazione: Italia
Regione: Veneto
Note Degustative
Vista: Colore rubino intenso e brillante con riflessi brillanti. Olfatto: Aromatico, il naso si apre con aromi di frutti rossi, erbe aromatiche e spezie che vanno dal pepe nero ai chiodi di garofano. Gusto :La bocca seduce per la sua potenza, la sua ampiezza e la sua vivacità. I tannini sono setosi, l'acidità rinfrescante dà una bocca lunga e gustosa. Il finale rivela una sottile nota minerale che si svilupperà armoniosamente con l'evoluzione del vino..
Questa annata è stata caratterizzata da un'estate con temperature elevate ma una prolungata assenza di precipitazioni. Le forti piogge del 17 luglio hanno ripristinato le riserve d'acqua e hanno permesso alla vegetazione di ritrovare il suo equilibrio. Altri episodi piovosi all'inizio di settembre sono stati accompagnati da differenze significative di temperature diurne e notturne favorevoli allo sviluppo della gamma aromatica dei sapori, al mantenimento dell'acidità così come alla maturazione fenolica delle uve.
Anche se le rese sono state ridotte dal 10 al 15% a causa di queste condizioni, le uve raccolte danno vini con una buona espressione varietale, buona acidità e struttura..
Raccolte a mano alla fine di settembre, le uve vengono appassite naturalmente per 3 o 4 mesi in una struttura speciale in modo che perdano dal 40 al 45% del loro peso originale. All'inizio di gennaio, le uve vengono diraspate e pigiate delicatamente. Una macerazione di 25 giorni con rimontaggi giornalieri è seguita dalla fermentazione in vasche d'acciaio a temperatura controllata. Invecchiati per 48 mesi in botti di rovere francese, i vini vengono poi assemblati per 6 mesi prima dell'imbottigliamento. Una fase finale di un anno di affinamento in bottiglia viene effettuata prima della commercializzazione della cuvée.
Louis Roederer
La famiglia Allegrini è un'appassionata produttrice e 'interprete' di questo iconico vino della Valpolicella. Il suo precursore, il Recioto, noto fin dall'epoca romana come “Retico”, era l'orgoglio e la gioia dei viticoltori locali che lo consideravano il loro miglior vino; all'epoca era l'unico vino appassito prodotto nella zona ed è ancora uno dei pochissimi vini rossi dolci prodotti al mondo. Negli anni Cinquanta, attraverso la sperimentazione intuitiva e in virtù del caso, viene "inventato" l'Amarone. Questo vino, erede di un'importante, antica tradizione, si differenzia dal Recioto in quanto quasi tutti gli zuccheri vengono trasformati in alcool e quindi la fermentazione è completa. Il processo di appassimento delle uve noto come "appassimento" è una delle fasi determinanti e più delicate nella produzione dell'Amarone. Grappoli selezionati di Corvina Veronese, Rondinella e Oseleta, raccolti tra la fine di settembre e l'inizio di ottobre, vengono disposti in cassette e lasciati ad appassire in locali ben ventilati. Il processo di essiccazione può durare da 100 a 120 giorni. Durante questo periodo di "dormienza attiva", le uve perdono tra il 40% e il 50% del loro peso originario e subiscono una complessa trasformazione chimica che produce un vino elegante, vellutato con un profumo di uva appassita.
chat Commenti (0)

5 altri prodotti della stessa categoria: