RP
91/100
BRUNO PAILLARD

Champagne Rosé Brut 'Première Cuvée' - Bruno Paillard

56,00 €
Prodotto disponibileProdotto disponibile

vinosita pagamento sicuro Pagamento sicuro
vinosita spedizione veloce Spedizione veloce
vinosita imballo sicuro Imballo sicuro

Scheda tecnica

Tipologia: Champagne
Annata: NV
Formato: 0.75LT
Denominazione: Champagne AOC
Vitigni: Pinot Noir 85%, Chardonnay 15%
Gradazione: 12%
Temperatura Servizio: 6/8 °C
Affinamento: 36 mesi sui lieviti e almeno 5 mesi in bottiglia
Abbinamento: Antipasti di pesce, Crudità di pesce, Primi di pesce
Nazione: Francia
Regione: Champagne

RICONOSCIMENTI
ROBERT PARKER 91/100 - JAMES SUCKLING 92/100

Note Degustative
Questo Champagne Rosé Brut Première Cuvée si presenta nel bicchiere con un colore rosa che richiama la tonalità del salmone. La grana del perlage è fine e sottile, e si sviluppa con una buona persistenza. Il naso è una gioia di profumi avvolgenti, che dal fruttato virano verso il floreale, regalando un profilo olfattivo fresco e croccante. All’assaggio è di buon corpo, scorrevole e snello grazie a un sorso delicato, contraddistinto da una piacevole vena fresca. Una bollicina oltremodo elegante, con cui la maison Bruno Paillard evidenzia l’anima femminile di quest’etichetta.
La maison Bruno Paillard realizza a questo Champagne Rosé Brut Première Cuvée a partire da un sapiente blend dove, accanto al Pinot Noir, troviamo anche una piccolissima percentuale di un vitigno a bacca bianca, lo Chardonnay. Le uve, accuratamente selezionate durante la vendemmia per garantire solo la massima qualità dei terroir da cui provengono, dopo una prima fermentazione vengono fatti rifermentare, come previsto dai dettami del Metodo Champenoise, in bottiglia, rimanendo sui lieviti per un periodo di 36 mesi. Poi, dopo le operazioni di sboccatura, si prevede una successiva maturazione di altri 5 mesi, direttamente in bottiglia.
Il Rosé Première Cuvée si sposa idealmente con i sottili affettati italiani, il sushi o un’insalata di frutti rossi e pollame .
Bruno Paillard
Bruno Paillard, discendente da una famiglia di mediatori e vigneron, in Champagne da più di tre secoli, crea nel 1981 la propria Maison; il suo principale intento è quello di ottenere la quintessenza di ogni grande Cru della Champagne per poi creare, con l'assemblaggio, un grande vino, in grado di distinguersi per eleganza e purezza. Nei primi anni Bruno produce le proprie etichette affittando degli spazi in alcune cantine e acquistando l’uva dai conferitori; è solo nel 1994, infatti, che acquista le prime vigne, riuscendo ad espandersi sempre di più e portando avanti una viticoltura “lenta” e sostenibile, in grado di inserirsi, con l'appropriato riguardo, all’interno del terroir dello Champagne. Oggi, quella di Bruno Paillard è una Maison che si sviluppa su 32 ettari vitati, di cui 12 ricompresi all’interno di zone classificate come Grand Crus; ognuna delle 106 parcelle è, poi, lavorata - lavorazione del suolo e trattamenti organici - in modo da favorire la biodiversità e lo sviluppo profondo delle radici, così da permettere di estrarre la straordinaria tipicità gessosa dei territori.
chat Commenti (0)

2 altri prodotti della stessa categoria: