RP
91/100
BRUNO PAILLARD

Champagne - Dosage Zéro - Bruno Paillard

68,00 €
Prodotto terminatoProdotto terminato

vinosita pagamento sicuro Pagamento sicuro
vinosita spedizione veloce Spedizione veloce
vinosita imballo sicuro Imballo sicuro

Scheda tecnica

Tipologia: Champagne
Annata: NV
Formato: 0.75LT
Denominazione: Champagne AOC
Vitigni: Pinot Meunier 50%, Chardonnay 25%, Pinot Noir 25%
Gradazione: 12%
Temperatura Servizio: 6/8 °C
Affinamento: 3/4 Anni sui lieviti poi 6 mesi di risposo dopo la sboccatura
Abbinamento: Antipasti di pesce, Crudità di pesce, Primi di pesce
Nazione: Francia
Regione: Champagne

RICONOSCIMENTI
ROBERT PARKER 91/100

Note Degustativearrowdown.png
Alla vista: oro paglierino, carico, brillante. Effervescenza molto fine e persistente. Al naso: prime note di frutta bianca e mandorla fresca, insieme generose e senza opulenza.
All’apertura appaiono aromi di cioccolato, di tostato, mescolati al lampone fresco, l’anice stellato e i castagni confi. In bocca: attacco vivace e goloso che si espande generosamente sul palato. Si ritrova in bocca la ricchezza aromatica del naso in una texture viva e cesellata. Finale ristretto, salino e estremamente persistente.
Più di 30 cru provenienti dai territori più nobili della Champagne la cui composizione è tenuta segreta. Selezione esclusivamente della prima spremitura – la “cuvée”, la più pura – dei tre vitigni che sono vinificati principalmente in piccole botti di quercia. L’assemblaggio è dominato dai terroir del nord della Montagna di Reims e dai primi chilometri della riva destra della Vallata della Marna per il Pinot Meunier che, in questa cuvée D : Z è messo in rilievo; intervengono poi, in parti uguali, lo Chardonnay e il Pinot Nero.
Di assoluta prima qualità, i nostri vini multi-millesimati hanno come missione quella di attraversare, rimanendo fedeli a loro stessi, le annate felici come le annate magre. Per fare ciò, gli assemblaggi nei quali si uniscono le parcelle, i terroir e i vitigni, comprendono una parte importante di vini detti “di riserva”. Questi vini di riserva sono vini già assemblatia quelli dell’annata precedente, che comprendono essi stessi dal 25 al 50% di vini di riserva dell’annata precedente...succedendosi e includendosi così dall’origine della Maison, il 1985, in uno spirito “Solera”. Protetti dai capricci del tempo, gli Champagne multi-millesimati Bruno Paillard sono l’espressione molto personale della grandezza dei vini di Champagne: il loro doppio carattere nordico e gessoso. La Cuvée D : Z prolunga il cammino tracciato dalla Maison dalla sua creazione: la ricerca della purezza, dell’energia, dell’armonia, ignorando lo scoglio della durezza che il nostro territorio, alcune volte austero, potrebbe indurre se non si è abbastanza pazienti.
Bruno Paillard
Bruno Paillard, discendente da una famiglia di mediatori e vigneron, in Champagne da più di tre secoli, crea nel 1981 la propria Maison; il suo principale intento è quello di ottenere la quintessenza di ogni grande Cru della Champagne per poi creare, con l'assemblaggio, un grande vino, in grado di distinguersi per eleganza e purezza. Nei primi anni Bruno produce le proprie etichette affittando degli spazi in alcune cantine e acquistando l’uva dai conferitori; è solo nel 1994, infatti, che acquista le prime vigne, riuscendo ad espandersi sempre di più e portando avanti una viticoltura “lenta” e sostenibile, in grado di inserirsi, con l'appropriato riguardo, all’interno del terroir dello Champagne. Oggi, quella di Bruno Paillard è una Maison che si sviluppa su 32 ettari vitati, di cui 12 ricompresi all’interno di zone classificate come Grand Crus; ognuna delle 106 parcelle è, poi, lavorata - lavorazione del suolo e trattamenti organici - in modo da favorire la biodiversità e lo sviluppo profondo delle radici, così da permettere di estrarre la straordinaria tipicità gessosa dei territori.
Commenti (0)

Altri acquistati insieme:

2 altri prodotti della stessa categoria: