• Nuovo
ANTINORI

Villa Cigliano 2020 - Chianti Classico DOCG Gran Selezione - Antinori

89,90 €
Poca disponibilitàUltime bottiglie disponibili

vinosita pagamento sicuro Pagamento sicuro
vinosita spedizione veloce Spedizione veloce
vinosita imballo sicuro Imballo sicuro

Scheda tecnica

Tipologia: Rosso
Annata: 2020
Formato: 0.75LT
Denominazione: Chianti Classico DOCG Gran Selezione
Vitigni: 100% Sangiovese
Gradazione: 15%
Temperatura Servizio: 18/20°C
Affinamento: Botti di rovere e 18 mesi di bottiglia
Abbinamento: Primi di Terra
Nazione: Italia
Regione: Toscana

Note Degustative

Villa Cigliano 2020 si presenta di un colore rosso rubino intenso. Al naso esprime note di ciliegia, marasca, prugna e susina matura che insieme a delicati sentori di cacao e aromi balsamici di sandalo compongono un complesso e poliedrico bouquet. Al palato l’ingresso ricco e avvolgente è sostenuto da un’ottima freschezza e da tannini fitti e dolci che accompagnano un finale lungo e persistente. Piacevoli le sensazioni di cioccolato fondente, cannella e liquirizia che caratterizzano il retrogusto.

Vinificazione

All’arrivo in cantina i grappoli sono stati diraspati, pigiati in modo soffice e trasferiti in serbatoi di acciaio inox dove ha avuto luogo la fermentazione alcolica a una temperatura controllata di 28 °C. La macerazione è stata gestita delicatamente in modo da garantire un’estrazione intensa ma allo stesso tempo capace di preservare l’eleganza e la dolcezza dei tannini. Il vino è stato quindi trasferito in legno per lo svolgimento della fermentazione malolattica, al termine della quale ha proseguito il suo periodo di maturazione in barrique di rovere francese per alcuni mesi. Villa Cigliano è stato quindi imbottigliato e ha affinato per un ulteriore periodo di circa 18 mesi.

Clima

L’annata 2020 nella zona di San Casciano è iniziata con un inverno mite e asciutto e, solo nella parte finale del mese di marzo, è stata contraddistinta da un breve periodo freddo; queste condizioni climatiche hanno favorito un anticipo del germogliamento delle piante. La primavera, mediamente piovosa e piuttosto fresca, ha preceduto un’estate generalmente calda, priva di eccessi termici e caratterizzata da sporadici eventi piovosi in agosto; queste condizioni climatiche hanno consentito ai grappoli di Sangiovese di svilupparsi in maniera ideale. Il mese di settembre è stato contraddistinto da un clima caldo, soleggiato e caratterizzato da rare precipitazioni e ottime escursioni termiche fra il giorno e la notte. Le uve al momento della raccolta si presentavano sane, integre e perfettamente mature. La vendemmia del Sangiovese per Villa Cigliano è avvenuta il 20 settembre

Villa del Cigliano

La storia di Marchesi Antinori è da sempre legata a doppio filo con il Chianti Classico, territorio che ha dato inizio alla propria tradizione vitivinicola e che ha accompagnato la famiglia negli oltre sei secoli di attività. Testimone di questo antico legame è Villa del Cigliano, storica residenza di famiglia fin dal XVI secolo; è qui che generazioni degli Antinori sono nate e vissute a partire dal 1546, anno in cui Alessandro di Niccolò Antinori divenne proprietario dell’edificio. Villa del Cigliano è il simbolo della storia, dell’identità e della continuità familiare; è qui, in un certo senso, dove tutto è iniziato, dove la famiglia Antinori ha iniziato a percorrere i primi passi nell’ambito vitivinicolo. La villa è situata nell’UGA di San Casciano, in provincia di Firenze: un terroir che si distingue per il carattere uniforme delle sue colline, del suo paesaggio, dei suoi vini.
Villa del Cigliano

Commenti (0)

16 altri prodotti della stessa categoria: